Il self-made man di Bernardo Rojo: Joseph Abboud Autunno/Inverno 2012


Si può pensare a un luogo più cool per una sfilata di moda dello storico Pier 57 di New York? Molto appropriato, dato che è qui che il nuovo direttore creativo di Joseph Abboud, Bernardo Rojo, ha presentato in anteprima la sua collezione Autunno/Inverno 2012 per il marchio di abbigliamento maschile americano. È stata la prima sfilata del marchio in sette anni, ma non si direbbe. Rojo ha preso in carico questa istituzione di 25 anni che è orgogliosa della mascolinità artistica e dell'autenticità senza tempo, producendo una sofisticata sfilata maschile che ha sfidato i migliori.
Questo è l'abbigliamento maschile americano per il maschio alfa. Autoprodotto, consapevole di sé e 100% maschile - i modelli di Rojo guardano indietro a una grande epoca del design americano rielaborando elementi classici in chiave moderna. Abbiamo passato un po' di tempo con Rojo come uno dei suoi ospiti esclusivi al suo hardcopy-invite-only-after-party (musica di DJ Theophilus London). Ha confermato la sua ispirazione per la FW12 dalla forza e dalla bellezza utilitaristica dell'America di metà anni '30. La silhouette maschile è una reinterpretazione della sartoria Boardwalk Empire con spalle forti e una moderna vestibilità aerodinamica.
La palette è molto italiana per la FW12 con grigi, blu e bordeaux che dominano la collezione. Plaid di Glen, plaid d'ombra, flanelle e quadretti nei completi con risvolto a punta rendono omaggio al meglio degli anni '30. Si è discusso con Rojo di quanto sia impressionante la sua selezione e la qualità dei tessuti che vanno dalla ricca lana screziata al cashmere e all'alpaca. Una delle migliori sfilate di abbigliamento maschile uscite dalla Mercedes-Benz New York Fashion Week.

Itsallstyletome per Luxsure

Articoli correlati

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: