David Koma - Settimana della moda di Londra SS22

La collezione primavera-estate 2022 di David Koma è piuttosto drammatica (in modo brillante), mescolando lo sportivo con il glamour nella maniera più favolosa.

Girato al London Aquatics Centre progettato da Zaha Hadid, la collezione si apre con abiti in lycra tecnica combinati con elementi di costumi da bagno, e si muove delicatamente verso abiti da festa e da sera super glamour con un sacco di cristalli incrostati, ricami, piume e paillettes. Il ricordo dei costumi da bagno appare ancora nei contorni e nei tagli sugli abiti a blocchi di colore (la palette di colori è sfacciatamente audace in tutto, con tonalità neon di rosa, giallo e blu). Paillettes trasparenti creano l'illusione di capi appena immersi nell'acqua. La collezione si conclude con la sirena perfetta.

Lo stilista ha trovato ispirazione nella vita e nello stile della leggendaria campionessa Annette Kellerman, che ha reso popolare il nuoto sincronizzato all'inizio del secolo. Una delle prime donne a indossare un costume da bagno intero, fu interpretata da Esther Williams (lei stessa una nuotatrice competitiva diventata attrice e pin-up nell'età d'oro di Hollywood) in Sirena da un milione di dollari dal 1952. Attraverso la coreografia di Busby Berkeley, la sua eredità fu immortalata in un incontro inimitabile tra atletismo e glamour. 

Articoli correlati

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: